Siria, esplosione in provincia Idlib: ucciso comandante militare Fronte Nusra

Beirut (Libano), 5 mar. (LaPresse/Reuters) - Un'esplosione ha colpito un meeting di alto livello del Fronte Nusra in Siria, nella provincia nordoccidentale di Idlib, e il comandante militare del gruppo Abu Humam al-Shami è rimasto ucciso. Lo riferiscono a Reuters due fonti fra gli insorti, secondo le quali a provocare l'esplosione sarebbe stato un raid della coalizione internazionale anti Isis a guida Usa. La coalizione, però, tramite un suo portavoce ha smentito questa versione, facendo sapere di non avere compiuto alcun raid aereo nella provincia siriana di Idlib nelle ultime 24 ore. Il Fronte Nusra è un gruppo attivo in Siria e legato ad al-Qaeda.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata