Siria, Erdogan: Situazione tesa, occhi del mondo puntati su di noi

Mosca (Russia), 5 mar. (LaPresse/AP) - "Gli occhi del mondo - sono puntati - su di noi". La situazione è "tesa" e "le giuste decisioni che prenderemo qui oggi aiuteranno ad alleviare - le preoccupazioni - nella regione - di Idlib - e nei nostri Paesi". Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan durante il colloquio con l'omologo russo Vladimir Putin in corso a Mosca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata