Siria, Erdogan: Paesi Nato stanno con alleato o terroristi?

Istanbul (Turchia), 14 ott. (LaPresse/AFP) - Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha nuovamente criticato gli alleati occidentali che si sono dichiarati fortemente contrari all'operazione nel Nord della Siria. Francia, Germania e Italia sono tra i paesi che intendono sospendere le spedizioni di armi in Turchia. "Con chi vi schiererete? Con il vostro alleato della Nato o con i terroristi? Non possono rispondere. Non è possibile capire l'obiettivo e la ragione di ciò che stanno facendo", ha detto. "Sto pensando: è perché la Turchia è l'unico paese della Nato il cui popolo è musulmano?", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata