Siria, emigrati in Europa fondano associazione per rovesciare regime

Vienna (Austria), 11 set. (LaPresse/AP) - Gruppi di siriani emigrati in Europa hanno formato una nuova associazione per sostenere il rovesciamento del regime di Damasco. L'organizzazione si chiamerà Unione dei siriani all'estero e "prenderà una posizione inequivocabile contro il brutale regime di Assad". Il gruppo, si legge in una nota, vuole "sostenere la rivoluzione rovesciando il regime siriano e la creazione di uno Stato democratico e multipartitico". Il portavoce dell'Unione Amer Alkhatib ha detto che i gruppi riuniti oggi a Vienna rappresentano da 10mila a 15mila emigrati siriani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata