Siria, De Mistura: Arrivare a un colloqui diretti tra le parti
Per l'inviato speciale Onu il conflitto non va risolto militarmente

"Dobbiamo arrivare a colloqui diretti tra le parti, non solo di prossimità. E Ban KI-moon mi ha chiesto di presentare un progetto quadro verso questa direzione che dovranno prendere i negoziati" così ha dichiarato l'inviato speciale Onu in Siria, Staffan de Mistura, intervenendo al Consiglio di sicurezza dell'Onu. "Qualsiasi proposta si baserà sul fatto che il conflitto non può essere risolto militarmente, il negoziato di pace tra governo e opposizione dovrà avere il consenso reciproco capace di portare a una transizione politica genuina e a elezioni sotto il controllo internazionale preservando la continuità, per evitare che accada quello che è successo in Libia" ha sottolineato De Mistura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata