Siria, curdi dichiarano quarta regione autonoma nel Paese

Beirut (Libano), 21 ott. (LaPresse/EFE) - Le autorità curde hanno dichiarato oggi a loro quarta amministrazione autonoma in Siria. Si tratta della zona di frontiera di Tel Abyad, nel nord della provincia di Raqqa, e a comunicarlo è stato il Partito dell'Unione democratica (in curdo Ypd). Le altre amministrazioni autonome curde, dichiarate già a gennaio 2014, sono: quelle di Kobani e Afrin, nella provincia settentrionale di Aleppo, e quella di al-Yazira, nella provincia di al-Hasaka.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata