Siria, compagnia britannica annulla assicurazione nave russa con armi

Londra (Regno Unito), 19 giu. (LaPresse/AP) - La compagnia britannica Standard Club ha annullato il contratto assicurativo per la nave russa Alaed, che sta trasportando elicotteri da combattimento in Siria. La società ha fatto sapere in una nota che il trasporto di armi costituisce una violazione delle sue regole. "Di conseguenza - si legge nel comunicato - abbiamo informato il proprietario della nave che la sua copertura assicurativa è cessata automaticamente data la natura del viaggio". Il ministero degli Esteri del Regno Unito ha confermato che una nave che sta portando elicotteri rinnovati in Russia è diretta in Siria. Il segretario agli Esteri britannico, ha riferito il ministero, ha chiesto all'omologo russo Sergey Lavrov di bloccare tutte le forniture di armi in Siria. Secondo quanto riportato sul sito del quotidiano britannico Telegraph, la nave sarà probabilmente costretta a fermarsi al largo delle coste della Scozia, dove si trova attualmente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata