Siria, combattenti Isil conquistano città vicino a confine con Iraq

Beirut (Libano), 20 giu. (LaPresse/AP) - I combattenti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil) hanno conquistato la città di Muhassan, in Siria, dopo la diserzione di alcuni ribelli del Consiglio militare supremo, gruppo di opposizione appoggiato dall'Occidente. Lo rende noto Rami Abdurrahman, direttore dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, affermando che "la conquista di Muhassan è una grande vittoria per l'Isil nella provincia di Deir el-Zour, poiché ospita il centro principale del Consiglio militare nella zona". Muhassan sorge a circa cento chilometri di distanza dal confine con l'Iraq, in una zona ricca di petrolio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata