Siria, colpi mortaio in distretto controllato da governo: 13 morti

Damasco (Siria), 1 gen. (LaPresse/Xinhua) - Diversi colpi di mortaio hanno colpito il distretto di Nuova Aleppo, controllato dal governo siriano, uccidendo 13 civili e ferendone 18. Lo riporta l'agenzia di stampa statale Sana. Tra i feriti ci sarebbero anche donne e bambini. I colpi di mortaio sparati sono stati quattro. Secondo Sana, i feriti sono stati trasportati all'Ospedale dell'università e in altri centri della città, mentre alcuni gruppi di militanti, tra cui membri del fronte Nusra si sono dispersi nelle vicinanze del distretto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata