Siria, colpi di mortaio in centro a Damasco, colpita scuola: 12 morti

Damasco (Siria), 29 apr. (LaPresse/AP) - Quattro colpi di mortaio sono caduti nel quartiere Shaghour del centro di Damasco, in Siria, causando la morte di 12 persone. Lo hanno reso noto la televisione di Stato e l'agenzia di stampa statale Sana. Secondo un funzionario del Comando di polizia di Damasco, due dei quattro proiettili hanno colpito un complesso scolastico. Almeno 50 persone sono rimaste ferite. Sana ha attribuito la responsabilità degli attacchi ai terroristi, un termine usato dal governo del presidente siriano Bashar Assad per indicare i ribelli che combattono contro il suo regime. Nessuno ha immediatamente rivendicato la responsabilità per l'accaduto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata