Siria, colpi di mortaio a Damasco e Jaramana: 5 morti e 22 feriti

Damasco (Siria), 9 set. (LaPresse/AP) - In Siria colpi di mortaio sulla capitale Damasco e sui suoi sobborghi hanno causato cinque morti e 22 feriti. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa statale Sana, aggiungendo che due persone sono rimaste uccise e 15 ferite a Damasco, mentre nel sobborgo di Jaramana il bilancio è di tre morti e di sette feriti. Gli attacchi di oggi si sono verificati ore prima della prima visita del nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite Staffan de Mistura a Damasco. L'Onu ha reso noto ieri in un comunicato che de Mistura e il vice inviato Ramzy Ezzedine Ramzy, che hanno assunto le loro funzioni all'inizio del mese, si sarebbero recati oggi a Damasco per consultazioni con funzionari siriani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata