Siria, Cns: In governo transizione funzionari Baath e generale Tlass

Parigi (Francia), 3 ago. (LaPresse/AP) - Il Consiglio nazionale siriano (Cns) sta già lavorando sulla formazione di un governo di transizione post-Assad, di cui potrebbero far parte attuali funzionari di istituzioni statali o perfino membri del partito Baath al potere. Lo ha detto una portavoce del Cns, Bassma Kodmani, aggiungendo che il gruppo non esclude un ruolo per Manaf Tlass, il generale defezionato a luglio. Secondo alcuni esponenti dell'opposizione, nel passato il generale era stato troppo legato al presidente siriano Bashar Assad, ma Kodmani ha affermato che Tlass "dovrebbe assolutamente far parte di un vasto piano di transizione". "Il governo di transizione - ha assicurato il portavoce - non sarà soltanto il Consiglio nazionale siriano. Stiamo cercando di superare questa fase".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata