Siria: civili e ribelli lasciano la Ghouta Est
I pullmann caricano centinaia di persone, moltissime donne e bambini, in fuga dalla Ghouta Est, in Siria. In un paesaggio spettrale, fatto solo di macerie e palazzi distrutti, civili e ribelli con le proprie famiglie lasciano Arbin. L'evacuazione dell'area è iniziata sabato sera dopo che la fazione ribelle che controlla la zona ha accettato un ritiro negoziato. Circa 7mila persone lasceranno le città di Arbin e Zalmalka e il distretto di Jobar a bordo di autobus che dovrebbero portarli nel nord del paese, in un'altra area controllata dall'opposizione al regime di Assad.