Siria, Casa Bianca non esclude raid missilistico
La Casa Bianca risponde al presunto attacco chimico a Duma, roccaforte dei ribelli siriani nella Ghouta orientale, vicino Damasco, con l’ipotesi di un raid missilistico contro obiettivi del regime siriano: “Non escluderei alcuna opzione, in questo momento stiamo esaminando l'attacco”, ha detto alla Abc Thomas Bossert, consigliere di Donald Trump per la sicurezza nazionale e l'antiterrorismo, aggiungendo che lui e il suo staff sono in contatto con Trump su come rispondere. Nell'attacco a Duma sono morte almeno 100 persone: secondo i White Helmets, i soccorritori che operano nelle zone controllate dalle forze anti-Assad, le vittime sarebbero soprattutto donne e bambini