Siria, Cameron: Raid russi aiutano macellaio Assad e peggiorano crisi

Londra (Regno Unito), 3 ott. (LaPresse/PA) - I raid russi in Siria stanno facendo peggiorare la situazione e di contribuisce ad aiutare il "macellaio" presidente Bashar Assad. Il primo ministro britannico, David Cameron ha così condannato l'intervento militare di Mosca in Siria. "È assolutamente chiaro - ha aggiunto Cameron - che le forze russe non stanno facendo differenza tra le postazioni dello Stato islamico e le forze di opposizione moderate impegnate nella lotta contro Assad. Di conseguenza, in realtà stanno appoggiando il macellaio Assad, aiutandolo e facendo davvero peggiorare la situazione". E ha precisato: "Dovremmo usare questo momento per cercare di forzare il piano globale verso la transizione politica in Siria perché questa è l'unica risposta per portare la pace nella regione"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata