Siria, autobomba in quartiere Wadi Dahab a Homs: ci sono morti

Beirut (Libano), 24 giu. (LaPresse/AP) - Un'autobomba è esplosa a Homs, nella Siria centrale, provocando un numero ancora imprecisato di morti. Lo rende noto la tv di Stato siriana, precisando che la bomba è esplosa vicino a un negozio di dolci a Wadi Dahab, quartiere a favore del governo del presidente Bashar Assad. Gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani hanno confermato l'esplosione, ma sostengono di non essere sicuri se si sia trattato di un'autobomba o di un razzo. Negli ultimi mesi sono state numerose le esplosioni a Homs, che hanno provocato molti morti e feriti. In particolare Wadi Dahab è abitato prevalentemente da alawiti, la minoranza derivata dallo sciismo a cui appartiene la famiglia Assad. Il 12 giugno un'esplosione in questo quartiere ha provocato la morte di sette persone e il ferimento di altre 25.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata