Siria, autobomba a sud di Damasco: 16 morti, anche donne e bambini

Beirut (Libano), 13 dic. (LaPresse/AP) - Attacco bomba a sudovest di Damasco, nel sobborgo di Qatana. A seguito dell'esplosione sono morte sedici persone, tra cui sette bambini e "diverse donne". Oltre venti i feriti. A riferirlo è l'agenzia di stampa ufficiale siriana Sana, che cita come fonti i medici di un ospedale locale. A provocare la deflagrazione è stata un'autobomba, che è esplosa vicino a una scuola in una zona residenziale. Ieri tre bombe sono esplose davanti alla sede del ministero dell'Interno a Damasco, provocando la morte di almeno cinque persone. I ribelli che combattono contro il regime del presidente Bashar Assad si sono avvicinati nei giorni scorsi alla capitale, scatenando pesanti combattimenti nei sobborghi situati intorno alla città.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata