Siria,attivisti: Truppe regime invadono Rastan e aprono fuoco, vittime

Beirut (Libano), 27 set. (LaPresse/AP) - Le truppe del regime siriano hanno sparato sulla folla a Rastan provocando diverse vittime dopo aver invaso la città. Lo riferiscono i Comitati di coordinamento locali, gruppi che aiutano a organizzare e monitorare le proteste antigovernative in Siria. I soldati del presidente Bashar Assad sono entrati questa mattina a bordo di carri armati e altri veicoli corazzati nella città nel centro del Paese, dove forte è il dissenso contro il regime. I militari sono dispiegati a decine per le strade e anche altri attivisti hanno confermato la presenza di diverse vittime, ma al momento non hanno fornito un bilancio. Rastan è emersa come città simbolo dell'opposizione contro il regime autocratico di Assad. In passato ci sono state notizie di molte defezioni da parte di militari che si sono poi scontrati con forze di sicurezza e truppe leali al presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata