Siria, attivisti: Ribelli abbattono elicottero governativo, 4 morti

Beirut (Libano), 26 lug. (LaPresse/AP) - Ribelli siriani hanno abbattuto un elicottero da combattimento vicino al campo profughi di Nairab alla periferia di Aleppo, in Siria, uccidendo almeno quattro persone tra cui un bambino. Lo rende noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

L'elicottero è stato abbattuto con un missile mentre sorvolava la zona più povera della città. Gli elicotteri sono utilizzati dalle forze governative per lanciare bombe a botte, esplosivi rudimentali che hanno ucciso migliaia di persone e causato notevoli danni, specialmente ad Aleppo.

I ribelli sono raramente riusciti ad abbatterli. Parte della città è in mano ai ribelli dal 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata