Siria, attivisti: Migliaia di soldati del regime entrano a Duma

Beirut (Libano), 26 gen. (LaPresse/AP) - Truppe siriane hanno fatto irruzione a Duma, un sobborgo di Damasco da cui si erano ritirate domenica dopo scontri con disertori passati all'opposizione. Lo ha riferito un attivista e residente di Duma, Mohammed al-Saeed, precisando che migliaia di agenti, soprattutto in borghese, hanno occupato il sobborgo senza trovare alcuna resistenza. L'Osservatorio siriano per i diritti umani con sede a Londra ha fatto sapere che "una grande forza" è entrata a Duma. Nel sobborgo si sono svolte molte manifestazioni contro il regime del presidente Bashar Assad. Secondo le Nazioni unite, oltre 5.400 persone sono morte nelle repressioni della rivolta antigovernativa in Siria, iniziata a marzo dell'anno scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata