Siria, attivisti: Homs bombardata brutalmente da forze del regime

Beirut (Libano), 14 feb. (LaPresse/AP) - La città siriana di Homs è di nuovo sotto "brutali bombardamenti" dell'esercito di Damasco. Lo riferiscono gli attivisti dei Comitati di coordinamento locali. Le forze di Damasco hanno iniziato a bombardare Homs oltre una settimana fa e l'ultima serie di attacchi è cominciata sabato allo scopo di riprendere i quartieri controllati dalle forze dell'opposizione. Secondo gli attivisti, centinaia di persone sono state uccise nelle violenze e le condizioni umanitarie nella città stanno peggiorando rapidamente. Ieri l'Alto commissario delle Nazioni unite per i diritti umani, Navi Pillay, ha avvertito che dal marzo dell'anno scorso il governo del presidente Bashar Assad ha continuato a commettere crimini contro l'umanità e ha stimato che negli ultimi dieci giorni a Homs sono morte almeno 300 persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata