Siria, attivisti: Forze regime sparano sulla folla, un morto nel nord

Beirut (Libano), 13 gen. (LaPresse/AP) - Una persona è morta in Siria quando le truppe fedeli a Bashar Assad hanno aperto il fuoco sui manifestanti, nuovamente scesi in strada per chiedere le dimissioni del presidente. Lo rende noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani, spiegando che il dimostrante è stato ucciso nella città di Ariha, nella provincia nordorientale di Idlib, dove oltre 20mila persone hanno preso parte alle tradizionali proteste del venerdì. Altre manifestazioni e violenze sono state registrate nella provincia meridionale di Daraa, da cui sono partite le rivolte ormai dieci mesi fa. Notizie di scontri provengono anche dalla regione orientale di Deir el-Zour e da Homs, nel centro del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata