Siria, attivisti: Almeno 47 morti a Yarmouk da inizio attacco Isis

Beirut (Libano), 9 apr. (LaPresse/EFE) - Sono morte almeno 47 persone nel campo profughi palestinese di Yarmouk, alla periferia della capitale siriana Damasco, da quando il 1° aprile è iniziato l'attacco del gruppo militante Stato islamico al campo. Lo ha riferito l'Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che almeno 32 dei morti erano militanti dello Stato islamico, del gruppo palestinese Aknaf Bayt al-Maqdis che si oppone al presidente siriano Bashar Assad e di altri gruppi ribelli. I morti fra i civili sarebbero almeno 10, due dei quali sarebbero deceduti per fame e mancanza di medicinali. Altre cinque delle vittime erano soldati delle forze di Assad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata