Siria, attivisti: 2 bambini uccisi da forze regime a Homs

Beirut (Libano), 9 dic. (LaPresse/AP) - Due bambini di 10 e 12 anni sono stati uccisi dagli spari di forze di sicurezza siriane a Homs, città diventata il simbolo del dissenso contro il presidente Bashar Assad. Lo rendono noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati di controllo locali, precisando che i ragazzini sono morti vicino a due posti di controllo governativi. Le truppe del regime hanno aperto il fuoco sui manifestanti anche a Deir el-Zour nell'est e in diversi sobborghi della capitale Damasco. Attivisti della città meridionale di Daraa, da dove sono partite le rivolte antigovernative ormai nove mesi fa, riferiscono che sono state tagliate linee telefoniche e internet.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata