Siria, attivisti: 19 morti per raid russi vicino Damasco

Beirut (Libano), 22 dic. (LaPresse/EFE) - Almeno 19 persone sono morte in un bombardamento, che si suppone sia stato effettuato da aerei russi, nella periferia di Damasco. Lo riporta l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

I raid russi hanno colpito la popolazione di Bazina, nella regione di Ghuta, principale roccaforte dell'opposizione nella capitale siriana.

Inoltre, una donna incinta e i suoi tre bambini sono rimasti uccisi in un attacco simili nella zona di Badama, vicino alla città di Yisr al Shogur, nella provincia di Idlib. L'Osservatorio ha riferito che il marito della donna è rimasto ferito nel bombardamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata