Siria, attivisti: 11 soldati e numerosi civili morti in scontri

Beirut (Libano), 8 gen. (LaPresse/AP) - Undici soldati e numerosi civili sono morti in scontri e attacchi a Basr al-Harir, nella provincia siriana di Daraa. Lo hanno riferito gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, secondo cui i combattimenti tra truppe governative e soldati disertori hanno causato anche il ferimento di 20 civili. L'Osservatorio e altre reti di attivisti hanno riferito di numerosi attacchi mortali a civili in raid da parte delle forze del regime anche nella regione centrale di Homs e nella provincia orientale di Deir el-Zour. Il numero di civili uccisi non è tuttavia chiaro e non può essere confermato in maniera indipendente, perché la Siria ha vietato il lavoro dei giornalisti stranieri nel Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata