Siria, attacco a base iraniana di Aleppo: almeno 20 morti
L'attacco aereo a sud della città a poche ore di distanza dal raid di Usa, Gran Bretagna e Francia contro obiettivi legati al programma di armi chimiche

Sarebbe di almeno 20 morti il bilancio delle vittime dell'attacco aereo sferrato contro una importante base iraniana a sud della città di Aleppo, in Siria. Lo riferisce l'agenzia russa Tass, che cita i media turchi.

Aerei sono stati visti sorvolare la zona, ma "la loro identità è sconosciuta", riporta Tass. L'esplosione ha colpito un campo di addestramento iraniano. I sospetti si contrano, al momento, su Israele. Ma Hezbollah parla di "incidente".

Il nuovo attacco avviene a poche ore di distanza dal raid di Usa, Gran Bretagna e Francia che ha preso di mira tre obiettivi legati al programma di armi chimiche siriane: uno vicino la capitale, Damasco, e gli altri due nella regione di Homs, nel centro del Paese. Ad annunciarlo era stato lo stesso presidente americano Donald Trump in diretta televisiva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata