Siria, Assad si candida a elezioni presidenziali 3 giugno

Damasco (Siria), 28 apr. (LaPresse/AP) - Il presidente siriano Bashar Assad ha presentato la sua candidatura per le elezioni del prossimo 3 giugno. Lo ha reso noto il presidente del Parlamento del Paese, Jihad Laham. Altri sei candidati si sono iscritti per partecipare alle votazioni. L'annuncio di Laham alla televisione statale è stato rapidamente seguito dalla trasmissione di musica nazionalistica che inneggiava a Dio. La tv di Stato ha anche trasmesso una breve biografia di Assad. Secondo quanto riferito il presidente ha chiesto ai cittadini di non sparare per celebrare e ha detto loro che "adesso siamo nell'atmosfera di elezioni democratiche in Siria per la prima volta nella sua storia contemporanea". Non è chiaro se questo fosse un modo di riconoscere che le precedenti elezioni non sono state democratiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata