Siria, Assad: Me ne andrò solo quando lo vorrà il mio popolo

Mosca (Russia), 16 set. (LaPresse/Reuters) - Il presidente siriano Bashar al-Assad lascerà il potere solo se sarà la volontà del suo popolo, non sotto le pressioni dell'Occidente. Lo ha detto lui stesso in un'intervista con i media russi. "Il presidente - ha spiegato - arriva al potere grazie al consenso del popolo attraverso le elezioni, e se se ne va, se ne va su richiesta del popolo, non per il giudizio degli Usa o di Ginevra".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata