Siria, Arabia Saudita espellerà libanesi che sostengono Hezbollah

Beirut (Libano), 20 giu. (LaPresse/AP) - L'Arabia Saudita espellerà i cittadini libanesi che sostengono Hezbollah, a causa del ruolo che il gruppo militante sciita ha assunto nella guerra civile in Siria. Lo ha annunciato l'ambasciatore saudita a Beirut, Ali Awad Assiri, all'emittente libanese Future tv, precisando che Riyadh rimpatrierà "chi offre aiuti finanziari a questo partito". Assiri non ha precisato quando inizieranno le espulsioni. L'Arabia Saudita è tra i più forti sostentori dell'opposizione siriana, a maggioranza sunnita, che lotta contro il regime del presidente Bashar Assad. Il leader siriano appartiene alla setta alawita, che fa parte della corrente sciita dell'islam. In Arabia Saudita lavorano e vivono decine di migliaia di cittadini libanesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata