Siria, Anonymous: Rimuoveremo da internet tutti siti del governo Assad

Beirut (Libano), 30 nov. (LaPresse/AP) - "Rimuoveremo da internet tutti i siti di proprietà del regime di Assad che non sono basati in Siria". Questa la minaccia lanciata dagli hacker di Anonymous, i quali hanno annunciato su Twitter che l'operazione sarebbe iniziata alle 3 di questa mattina. "Inizieremo - si legge nel messaggio pubblicato sul sito di microblogging - dai siti e server di proprietà di tutte le ambasciate siriane all'estero, rimuovendoli tutti da internet". Come primo obiettivo gli attivisti hanno indicato il sito dell'ambasciata siriana in Cina. "Oscurando internet in Siria il macellaio Assad ha dimostrato che è ora che Anonymous elimini dalla rete gli ultimi segni lasciati dal suo governo maligno", affermano gli hacker nel comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata