Siria, 'Amici della Siria' chiedono a Onu missione di pace

Tunisi (Tunisia), 24 feb. (LaPresse/AP) - Il gruppo 'Amici della Siria', riunito oggi a Tunisi, ha chiesto all'Onu di iniziare a pianificare una missione di peacekeeping per risolvere la crisi siriana. Ancora convinti a evitare un intervento militare nel Paese, i quasi 70 Stati presenti hanno minacciato di incrementare le sanzioni e l'isolamento del presidente Bashar Assad. Il segretario di Stato Usa Hillary Clinton in serata ha alzato il tono contro Cina e Russia, criticate per essersi opposte a un'azione delle Nazioni unite contro la Siria, comportamento definito "spregevole".

Nel documento finale, il gruppo ha chiesto ad Assad di mettere fine alle violenze e permettere l'ingresso degli aiuti umanitari. Una proposta sarebbe incrementare le spedizioni di soccorso e istituire magazzini per l'approvvigionamento lungo i confini della Siria, ma non è chiaro se per questo si aspetterà l'approvazione del governo di Damasco. Altro intento espresso, quello di aumentare la collaborazione con il Consiglio nazionale siriano e riconoscere gli esponenti dell'opposizione come "i legittimi rappresentanti del popolo siriano". Qualcuno ha proposto di armare i contestatori di Assad, altri hanno chiesto la creazione di corridoi umanitari. Nessuna di queste idee tuttavia è stata inclusa nel documento, che prevede invece di boicottare il petrolio siriano e imporre sanzioni di viaggio e finanziarie sulla cerchia di Assad.

Il ministro degli Esteri francese Alain Juppé ha detto che l'Unione europea congelerà i beni della Banca centrale siriana al vertice in programma per lunedì.

Il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha quindi avuto l'ok per iniziare a reclutare collaboratori possibili per avviare l'operazione, che sarebbe condotta da agenti di polizia civile. Questa non sarebbe un intervento militare, ma richiederebbe comunque l'autorizzazione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu e Russia e Cina potrebbero porre nuovamente il veto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata