Siria, almeno dieci morti in azioni militari in tutto il Paese

Beirut (Libano), 9 nov. (LaPresse/AP) - Le forze di sicurezza siriane hanno ucciso almeno dieci manifestanti in tutto il Paese, di cui cinque nella capitale Damasco. Lo afferma l'Osservatorio siriano per i diritti umani, secondo cui quattro delle vittime sono state uccise dai colpi sparati dai soldati su un funerale nel distretto Barzeh di Damasco. La cerimonia era per un quinto uomo ucciso ieri dalle forze di sicurezza. Altre tre vittime sono state registrate nel villaggio meridionale di Inkhel e altre due a Homs, dove i raid del governo e gli arresti sono proseguiti nell'ambito di un'operazione che dura da una settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata