Siria, almeno 34 morti per bombe su periferia Damasco: 7 sono bambini

Beirut (Libano), 14 gen. (LaPresse/AP) - Almeno 34 persone sono state uccise negli attacchi compiuti ieri dalle forze del regime nei sobborghi di Damasco controllati dai ribelli. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che tra le vittime ci sono sette bambini. Secondo gli attivisti, 19 dei morti compresi i bambini sono stati uccisi in attacchi compiuti con aerei e artiglieria nel distretto di Ghouta, a est di Damasco. Il bombardamento compiuto ieri è stato fra i più pesanti avvenuti nei 22 mesi di conflitto in Siria. Dieci i ribelli uccisi negli scontri con i soldati governativi nei sobborghi della capitale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata