Siria, al-Moallem: Alcuni Paesi arabi si sono uniti al complotto

Beirut (Libano), 24 gen. (LaPresse/AP) - Alcuni Paesi arabi si sono uniti al complotto contro la Siria. Lo ha detto il ministro degli Esteri siriano Walid al-Moallem durante una conferenza stampa. Ieri il regime di Damasco ha respinto il piano della Lega araba mirato a porre fine alla crisi che dura da dieci mesi. La proposta annunciata domenica prevede la creazione entro due mesi di un governo di unità che preparerebbe elezioni parlamentari e presidenziali, che si dovrebbero tenere sotto la supervisione dei Paesi arabi e della comunità internazionale. Proprio oggi i Paesi del Golfo hanno annunciato che intendono ritirare i propri osservatori dalla Siria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata