Siria, aiuti alimentari in campo Yarmouk Damasco dopo 85 morti per fame

Damasco (Siria), 30 gen. (LaPresse/AP) - Le Nazioni unite e le autorità palestinesi fanno sapere che centinaia di lotti di aiuti alimentari sono state consegnate al campo rifugiati Yarmouk, a Damasco. Ieri gli attivisti hanno denunciato che almeno 85 persone sono morte nel campo dalla metà del 2013, a causa di fame, malattie dovute al suo protrarsi e carenza di farmaci e cure mediche. Il portavoce Onu Chris Gunness ha confermato che un convoglio, carico di 900 lotti di cibo, è entrato stamane nell'area e che, nonostante "scene di caos, entro le 12" erano 600 quelli consegnati. Anwar Raja, ufficiale palestinese in Siria, ha aggiunto che un gruppo di anziani sarà evacuato oggi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata