Siria, 17 feriti in scontri tra truppe governative e soldati disertori

Beirut (Libano), 17 ott. (LaPresse/AP) - Truppe governative si sono scontrate con soldati disertori nel nordovest della Siria, provocando almeno 17 feriti. Lo riferisce il direttore dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, Rami Abdul-Rahman, precisando che non è chiaro se tra i feriti ci siano anche civili. Gli scontri sono scoppiati ad Hass, mentre l'attivista Mustafa Osso ha aggiunto che ci sono state altre violenze nella città vicina di Jabal al-Zawiya, ma al momento non ci sono notizie di vittime. La rivolta popolare contro il regime del presidente Bashar Assad ha raggiunto il settimo mese consecutivo e secondo il bilancio delle Nazioni unite la repressione ha causato finora oltre 3mila vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata