Sierra Leone, candidato opposizione a presidenza sceglie vice donna

Freetown (Sierra Leone), 11 nov. (LaPresse/AP) - Il candidato presidenziale dell'opposizione in Sierra Leone, il generale di brigata in pensione Julius Maada Bio, ha scelto una donna come suo vice nella corsa alla presidenza. Si tratta di Kadie Sesay, docente universitaria. Sarà la prima donna a essere coinvolta nelle elezioni per la presidenza nel Paese. Oggi la Sesay ha dichiarato ad Associated Press che spera che la sua candidatura "darà speranza alle giovani donne e ragazze del Paese". La coppia Bio-Sesay correrà contro l'attuale presidente, Ernest Bai Koroma, alle elezioni che si terranno il 17 novembre. La Sierra Leone si sta lentamente riprendendo dalla brutale guerra civile del 1991-2002, descritta anche dal film 'Blood diamond'. Le vittime del conflitto furono decine di migliaia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata