Si è dimesso Michel Kazatchkine, direttore Fondo globale contro Aids

Davos (Svizzera), 24 gen. (LaPresse/AP) - Il medico Michel Kazatchkine si è dimesso dalla direzione del Fondo globale per la lotta contro Aids, tubercolosi e malaria dopo il blocco delle donazioni dovuto a corruzione e spese improprie. Kazatchkine ha spiegato che lascerà la carica a marzo. L'organizzazione ha già creato una nuova posizione di general manager dopo una revisione interna per affrontare i problemi del Fondo da 22,6 miliardi di dollari. Il medico ha espresso fiducia nel fatto che la decisione presa dal consiglio di amministrazione "abbia l'obiettivo di fare i migliori interessi" del Fondo. In seguito a diversi articoli di Associated Press sulle perdite dell'organizzazione, alcuni donatori hanno bloccato i finanziamenti e a quel punto il Fondo ha tagliato le spese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata