Si arrampica sulla Statua della Libertà: "Trump liberi i bambini migranti"
Si è arrampicata sul basamento della Statua della Libertà per dire al presidente Trump di riunire i bambini migranti e i loro genitori fermati alla frontiera. E' accaduto il 4 luglio, giorno in cui negli States si festeggia l'indipendenza (1776). La protagonista è una donna afroamericana che, raggiunta dalla polizia, ha dichiarato che non sarebbe scesa dalla statua finché non fossero stati liberati tutti i bambini detenuti nei centri di accoglienza. La donna è stata arrestata dalle forze dell'ordine. La manifestante fa parte del gruppo 'Rise and Resist' che per l'Independence day ha manifestato per l'abolizione dell'Ice, agenzia di sicurezza interna che arresta ed espelle immigrati clandestini.