Shakespeare, 400 anni fa la morte del celebre drammaturgo inglese
Il Regno Unito celebra l'anniversario del 23 aprile 1616

Il Regno Unito commemora il 400esimo anniversario della morte del drammaturgo inglese William Shakespeare, il 23 aprile 1616. La città natale dello scrittore, Stratford-upon-Avon, ha previsto diverse iniziative per ricordare il giorno, tra cui la visita del principe Carlo e della moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, accolti con una sfilata in omaggio al patrimonio letterario di Shakespeare, autore di commedie, tragedie e sonetti più famosi al mondo. Verrà inoltre inaugurata la New Place, la tenuta dove il drammaturgo visse i suoi ultimi 19 anni e dove scrisse 26 opere.

Carlo e Camilla assisteranno inoltre allo spettacolo speciale 'Shakespeare live' diretto dalla compagnia teatrale Royal Shakespeare Company, uno dei punti chiave del programma di eventi. Stratford-upon-Avon ha aperto ieri la scuola in cui l'autore scoprì la sua passione per il teatro e in cui è stato trovato un dipinto dell'epoca dei Tudor.

Anche nella capitale britannica sono state organizzate attività oggi, nel giorno di San Giorgio, con cui vengono ricordate la vita e le opere di Shakespeare nell'emblematica Trafalgar Square. Nel centro di Londra vi saranno infatti esibizioni dal vivo di musica e danze, cantastorie, e saranno allestito stand gastronomici.

Durante il fine settimana si tiene anche il progetto 'The complete wal', proiezioni di 37 cortometraggi sulla riva del Tamigi per illustrare tutte le opere scritte dal drammaturgo.

Questa data storica segna anche la fine del tour mondiale di 'Amleto', che solo oggi e domani torna al Globe Theatre, luogo londinese che lanciò Shakespeare verso la fama.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata