Senato Usa conferma Gorsuch alla Corte suprema
La nomina è passata con 54 voti a favore e 45 contrari

Il Senato degli Stati Uniti ha confermato la nomina di Neil Gorsuch come giudice della Corte suprema, che era stata fatta dal presidente Usa Donald Trump. La nomina è passata con 54 voti a favore e 45 contrari, quindi con la maggioranza semplice, dopo che i repubblicani avevano cambiato ieri la norma del Senato che richiedeva la maggioranza del 60% per l'approvazione. Gorsuch dovrà coprire il posto lasciato vacante dal giudice Antonin Scalia, morto a febbraio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata