Scoperto tunnel sotterraneo segreto in città confine tra Usa e Messico

Città del Messico (Messico), 11 dic. (LaPresse/AP) - L'esercito messicano ha scoperto un tunnel sotterraneo lungo 50 metri sotto un edificio della città di Nogales, lungo il confine con l'Arizona, probabilmente usato per entrare illegalmente negli Stati Uniti. Il dipartimento alla Difesa ha reso noto che il tunnel, del diametro di due metri, è stato individuato venerdì e che una persona è stata arrestata sul posto. Non ha però specificato se e dove sia stata identificata l'uscita. Non si tratta del primo tunnel del genere scoperto a Nogales o in altre zone sul confine tra Messico e Stati Uniti, solitamente usati per trafficare droga o esseri umani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata