Scontri tra esercito e soldati disertori in Siria: 15 morti

Beirut (Libano), 24 nov. (LaPresse/AP) - Nonostante gli avvertimenti della comunità internazionale, continuano le violenze in Siria. Secondo quanto riferiscono gli attivisti locali, oggi almeno 15 persone sono morte tra civili e forze di sicurezza. Gli scontri, che hanno visto di fronte esercito e militari disertori, si sono verificati oggi vicino alla città di Rastan e a Hula, entrambe nella provincia centrale di Homs. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati di coordinamento locali, tra le vittime ci sarebbero almeno quattro civili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata