Scontri fuori da comizio Le Pen: aggredito un parlamentare
Colpito da una bottiglia di birra lanciata da manifestanti anti Front National

Tafferugli fra 60-80 manifestanti anti Front National e  la polizia a Parigi  vicino alla sala da concerti Zenith in concomitanza con un raduno della leader della destra Marine Le Pen. La polizia ha sparato gas lacrimogeni  contro i manifestanti che hanno lanciato oggetti. Il frontista Gilbert Collard, deputato, ha detto che arrivando alla sala da concerto per il comizio della Le Pen sarebbe stato colpito da una bottiglia di birra e che altri oggetti sono stati lanciati contro di lui e che poi è intervenuta la polizia. Un altro funzionario del Fn ha detto ai avere visto lanci di molotov.

Il meeting è stato interrotto due volte da militanti anti Front National. Due le donne che hanno fatto irruzione in tribuna mentre la candidata della destra parlava. Le contestatrici sono state espulse.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata