Schulz rieletto presidente del Parlamento Ue

Bruxelles (Belgio), 1 lug. (LaPresse) - Martin Schulz è stato rieletto presidente del Parlamento europeo con 409 voti. "Non mi resta che ringraziare ancora tutti per la fiducia che mi avete accordato. Grazie, adesso non ci resta che lavorare", ha commentato subito dopo il voto. Schulz era già presidente del precedente Parlamento.

612 I VOTI ESPRESSI, 111 GLI ASTENUTI. La sua candidatura ha raccolto il sostegno dei maggiori gruppi politici. Sul totale di 612 voti espressi nel voto che ha rieletto il socialdemocratico tedesco, con 723 deputati presenti, le schede bianche e nulle sono state 111. Gli altri candidati erano lo spagnolo Pablo Iglesias, leader di Podemos, che ha ottenuto 51 voti; l'austriaca rappresentante dei Verdi Urlike Lunacek, anch'essa con 51 preferenze; il conservatore britannico Sajjad Karim, con 101 voti favorevoli.


I DEPUTATI DI FARAGE VOLTATI DI SCHIENA. La seduta è stata aperta con l'esecuzione in aula dell'Inno alla gioia di Beethoven. All'apertura dei lavori però i britannici del partito Ukip di Nigel Farage hanno voltato la schiena all'Assemblea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata