Schianto in Pakistan, parla sopravvissuto: "L'aereo era in fiamme, sono riuscito a slacciare la cintura e a mettermi in salvo"

L'uomo Muhammad Zubair è ricoverato all'ospedale di Jinnah

(LaPresse) Parla uno dei sopravvissuti nello schianto di un'Airbus nella periferia di Karachi, in Pakistan. "A bordo c'erano bambini e anziani e tutti hanno iniziato a urlare e a piangere", racconta dal letto dell'ospedale di Jinnah Muhammad Zubair. Lui al momento dell'incidente era seduto al posto 8F. "Quando l'aereo ha preso fuoco, sono riuscito a slacciare la cintura. Poi sono uscito dall'aereo saltando da quasi 10 metri di altezza".