Sbarchi, Ue: Trafficanti trovano nuove strade per sfruttare disperati

Bruxelles (Belgio), 3 gen. (LaPresse) - "Mi congratulo con la guardia costiera italiana e con Frontex che, nella cornice dell'operazione congiunta Triton, hanno salvato centinaia di migranti in emergenza. Questi eventi sottolineano la necessità di un'azione europea decisiva e coordinata. I trafficanti stanno trovando nuove strade verso l'Europa e stanno impiegando nuovi metodi per sfruttare le persone disperate che tentano di scappare dai conflitti e dalla guerra". Così Dimitris Avramopoulos, commissario europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza.

L'Europa, ha aggiunto in una nota, "deve agire contro queste spietate organizzazioni criminali. Dobbiamo non solo impedire che i trafficanti mettano a rischio le vite della gente a bordo di vecchie imbarcazioni abbandonate in acque pericolose. Inutile dire che la lotta contro il contrabbando sarà una priorità per 'l'approccio globale alla migrazione', un piano che sarà presentato a tempo debito. Andremo avanti con impegno e determinazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata