Sbarchi, Orban: Quote sono proposta assurda e folle

Bruxelles (Belgio), 19 mag. (LaPresse/Reuters) - Il primo ministro ungherese Viktor Orban critica il sistema delle quote di distribuzione nell'Unione europea dei richiedenti asilo, come qualcosa "sull'orlo della follia". Orban ha parlato al Parlamento europeo, dove ha anche nuovamente difeso l'eventuale reintroduzione della pena di morte. "La proposta sul tavolo della Commissione europea è assurda, sul bordo della follia", ha dichiarato Orban. "Le quote non faranno altro che portare altra gente in Europa. Sono un incentivo per i trafficanti di persone e diranno alla gente: sì, tenta di attraversare il Mediterraneo a tutti i costi", ha proseguito Orban. L'Italia e altri Paesi del sud europeo stanno chiedendo aiuti a causa dei massicci arrivi di migranti, ma Orban ha dichiarato che l'Ungheria è già stata la meta favorita per persone da Kosovo, Siria e Iraq.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata