Sbarchi, Marine Le Pen in visita in Egitto: Non cambio idea sui migranti

Il Cairo (Egitto), 1 giu. (LaPresse/Reuters) - Marine Le Pen, leader del Fronte nazionale (Fn) francese, ha detto che la sua visita in Egitto non ha portato a un cambiamento d'opinione sull'immigrazione araba e musulmana in Francia. Le Pen, impegnata a rimodellare l'immagine del partito di estrema destra, spesso accusato di essere razzista e antisemita, è arrivata in Egitto la settimana scorsa per incontrare il primo ministro Ibrahim Mahlab, l'imam di Al Azhar, tra le figure più importanti dell'Islam sunnita, e il papa della chiesa copta d'Egitto.

"No, i miei sentimenti sull'immigrazione non sono cambiati per niente", ha detto a Reuters la leader del Fn. "Non possiamo semplicemente accogliere (i migranti, ndr) in Francia - ha aggiunto Le Pen -, la sola soluzione è proteggerli nel loro Paese e, per loro, che continuino a vivere nel loro Paese". La responsabile del Fn ha spiegato che gli alleati regionali sono la chiave per arginare l'immigrazione in Europa: "L'Egitto, per noi, è il castello che ci proteggerà", ha detto.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata